Appuntamenti ed iniziative

Il Comune di Carbonia Capofila del Sistema Bibliotecario Interurbano del Sulcis, è partner del progetto “Legge_rezza” 2020 ideato dal Cedac Sardegna. Si tratta di un progetto per la promozione della lettura che si confronta con temi scottanti e attuali come le “Discriminazioni di genere, violenza e bullismo”.

Il gioco di parole richiamato nel titolo evoca insieme al ricco patrimonio di storie custodite tra le pagine e ora anche nelle memorie digitali, con le parole seducenti e illuminanti di poeti, scrittori, filosofi e scienziati anche la chiave per discutere e approfondire questioni cruciali con garbo e intelligenza e talvolta perfino con (auto)ironia.

Dal 21 al 31 Ottobre 2020 le scuole di Carbonia e del territorio ospiteranno la quindicesima edizione del Festival di Letteratura per ragazzi “Tuttestorie”, intitolato “Corpo a Corpo: racconti, visioni e libri dentro e fuori di me”.

L’iniziativa è organizzata dal Sistema Bibliotecario Interurbano del Sulcis, di cui il Comune di Carbonia è capofila. 

Il Comune di Carbonia informa la cittadinanza che sarà visitabile fino al 15 Novembre la mostra “Minatori e Miniere tra lampade e sottosuolo. B'at zente asut'e terra cada die traballande”. Frammenti di storia mineraria attraverso il linguaggio filatelico, mostra filatelica internazionale dedicata ai minatori.

La mostra, inaugurata il 26 Settembre scorso in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio, è stata allestita, curata da Graziano Lebiu ed è visitabile dal martedì alla domenica dalle ore 10 alle ore 17.

È scomparso nel Maggio 2020 all’età di 91 anni, ma il suo ricordo è indelebile in tutti i cittadini che hanno avuto modo di conoscerlo nei tanti settori in cui ha operato attivamente.

Enrico Pasqui, storico medico della città, fra i primissimi giunti a Carbonia dopo la sua fondazione, verrà ricordato venerdì 25 Settembre alle ore 17.30 in Piazza dei Minatori, nell’area retrostante la Circoscrizione di Bacu Abis, nel corso di una serata organizzata dall’Associazione Culturale Bacu Abis e Sulcis Iglesiente con il patrocinio del Comune di Carbonia.

Sabato 26 Settembre, alle ore 16.30, nella sala della Lampisteria del Museo del Carbone, si svolgerà la cerimonia ufficiale di apposizione della firma del designer Stefano Asili sull’opera da lui realizzata e denominata “Sindone di Serbariu”.

La Sindone è un’opera permanente allestita nella sala docce della Lampisteria, dove ogni minatore ha lasciato la propria firma e la qualifica a memoria delle giovani generazioni.

L’evento, organizzato con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Carbonia, che ha riconosciuto il valore dell’opera di Stefano Asili, mira a mostrare ai visitatori il progetto di restauro che ha interessato la lampisteria, diventata un vero e proprio contenitore museale in grado di conservare l’esposizione permanente sulla storia del carbone, della miniera e della città di Carbonia.

Domani, mercoledì 23 Settembre, alle ore 18, i cittadini della frazione di Medau Desogus festeggeranno il loro Patrono, San Pio da Pietrelcina. Una ricorrenza che, ogni anno, richiama nella località centinaia di fedeli.

Alle ore 18 il parroco Don Marco Farris celebrerà la Santa Messa all’aperto nel sagrato situato di fronte alla chiesetta di San Pio.

Per consentire lo svolgimento in sicurezza dei festeggiamenti religiosi in onore di San Pio da Pietrelcina, il Comandante della Polizia Locale ha disposto, dalle ore 17.30 alle ore 20.30 di mercoledì 23 Settembre, la chiusura del transito veicolare nell’area antistante la Chiesa parrocchiale.

Il Comune di Carbonia
Carbonia, 22 Settembre 2020

Si conclude oggi la rassegna “Biblionotte”, organizzata dal Comune di Carbonia con la collaborazione del Sistema Bibliotecario Interurbano del Sulcis (SBIS) e la Pro Loco di Carbonia.

Dopo lo spettacolo artistico letterario “Periferie dell’Infinito” di Davide Catinari, stasera, venerdì 18 Settembre, alle ore 17.30, a Bacu Abis, in piazza Santa Barbara, Rita Atzeri presenta il libro “Riccino e Riccetta”, un evento per adulti e bambini.

Il libro, scritto da Rita Atzeri e illustrato da Eva Rasano per le edizioni Condaghes, racconta alcuni episodi della vita di Antonio Gramsci, proponendo al pubblico la figura dell’intellettuale di Ales e i principali elementi del suo pensiero storico, sociale e politico.
”Riccino e Riccetta” narra la vicenda di due piccoli ricci, fratellino e sorellina, che vengono “rapiti” una sera d’estate da Nino, il quale li porta a casa sua. Il vivace ragazzino è il futuro filosofo e politico Antonio Gramsci.
Sono gli stessi piccoli ricci, catturati di notte dal giovanissimo Antonio e da un amico - e allevati sotto il grande melo nel giardino di casa - a raccontare in un susseguirsi di incontri con altri animali e oggetti parlanti, i temi fondamentali dei suoi scritti: libertà, uguaglianza, democrazia, rispetto dell’altro.
 
Il Comune di Carbonia
Carbonia, 18 Settembre 2020

Si avvia alla conclusione la rassegna “Biblionotte”, organizzata dal Comune di Carbonia con la collaborazione del Sistema Bibliotecario Interurbano del Sulcis (SBIS) e la Pro Loco di Carbonia.

Nell’ambito degli eventi “E…State a Carbonia 2020”, dallo scorso 24 Agosto si sono susseguite diverse manifestazioni culturali che hanno riscosso l’apprezzamento del pubblico e vedranno il loro epilogo nelle giornate di giovedì 17 Settembre e venerdì 18 Settembre con due appuntamenti letterari da non perdere:
Giovedì 17 Settembre alle ore 20.30 nel Parco di Villa Sulcis in viale Arsia Davide Catinari presenta “Periferie dell’infinito”, spettacolo artistico letterario;
Venerdì 18 Settembre alle ore 17.30 a Bacu Abis, in piazza Santa Barbara, Rita Atzeri presenta il libro “Riccino e Riccetta”, un evento per adulti e bambini.
 
Il Comune di Carbonia
Carbonia, 15 Settembre 2020
periferie

L’Associazione Culturale Bacu Abis e Sulcis Iglesiente ha organizzato, con il patrocinio del Comune di Carbonia, la collaborazione della Società Umanitaria, della Fabbrica del Cinema e dello SBIS, due serate dalla forte valenza storica, incentrate su Bacu Abis, una delle principali frazioni della città.

L’evento, intitolato “Gocce di Memoria”: ricordi e frammenti di vita della piccola comunità di Bacu Abis, si struttura in due appuntamenti:

Mercoledì 2 Settembre alle ore 21, in piazza Santa Barbara, la proiezione del documentario “Racconti di vita sociale”;
Venerdì 4 Settembre alle ore 21, in piazza Santa Barbara, la proiezione del documentario “Gli anziani e i loro racconti di vita”, che ci consentirà di ripercorrere, anche attraverso la voce e le testimonianze dei suoi abitanti – alcuni dei quali centenari – le radici di Bacu Abis. In tale contesto, la memoria storica dei nostri anziani risulta una risorsa preziosa e insostituibile.
Il montaggio dei documentario è stato curato da Roberta Crepaldi, mentre le riprese e le interviste sono state realizzate da Gianfranco Fantinel.
Il Comune di Carbonia
Carbonia, 1° Settembre 2020
La Parrocchia di San Ponziano, guidata da Don Andrea Zucca, ha organizzato, con il patrocinio del Comune di Carbonia, i festeggiamenti in onore del nostro Patrono, che avranno inizio il 10 Agosto e culmineranno il 13 Agosto alle ore 19.30 con la Santa Messa Solenne animata dalla musica della nota cantante sarda Maria Giovanna Cherchi, che si esibirà all’aperto in piazza Roma in uno spazio delimitato nel rispetto delle norme di prevenzione antiCovd.

Lo spazio avrà una disponibilità di posti contingentata (pari a un massimo di 400 sedie), pertanto è necessaria la prenotazione al numero 347.2878203, come indicato nella locandina allegata.