Ti trovi qui:Home»Avvisi»Avvisi Vari

Avvisi Vari

Domani, sabato 4 Luglio, alle ore 9.30, nel piazzale del Municipio di Buggerru, si svolgerà la seconda tappa – dopo quella tenutasi il 28 Maggio scorso a San Giovanni Suergiu - della protesta itinerante dei Sindaci del Sulcis Iglesiente contro i disservizi nel settore della Sanità, le chiusure, i trasferimenti e il depotenziamento delle strutture e dei presidi medico-ambulatoriali.

La conferenza stampa di domani avrà come principale tema le criticità presenti negli Ambulatori Pediatrici.

In un territorio di circa 128.000 abitanti, i Sindaci da diversi anni continuano a registrare servizi socio-sanitari frammentati e non comunicanti tra loro se non del tutto inesistenti e che non permettono di dare un’ adeguata risposta ai cittadini. Proprio per questi motivi è necessaria una mobilitazione forte, condivisa e partecipata, per difendere e salvaguardare il nostro diritto alla Salute.

I Sindaci del Sulcis Iglesiente

Il Comune di Carbonia informa la cittadinanza che, al fine di rendere possibile l'esecuzione di un intervento necessario di manutenzione - programmato e poi slittato a causa della situazione di emergenza sanitaria da Covid-19 - dal 14 al 19 Luglio prossimi non sarà possibile l’accesso del pubblico al percorso in sottosuolo.

In queste date il Museo del Carbone rimarrà comunque aperto e visitabile per quanto riguarda l’esposizione nella Lampisteria e la Sala Argani.

Visita guidata Lampisteria e Sala Argani: biglietto ridotto 6 Euro.
Visita solo museo in autonomia: biglietto ridotto 4 Euro.

Il Comune di Carbonia,
Carbonia 3 Luglio 2020

Il Comune di Carbonia informa che la Protezione Civile della Regione Sardegna ha emesso un bollettino di previsione di pericolo incendi valido per la giornata odierna, venerdì 3 Luglio.

Nel Sulcis Iglesiente la pericolosità è alta e viene identificata con il codice arancione, che simboleggia la fase di attenzione rinforzata da parte della Protezione Civile. Ciò significa che l’incendio, se non viene tempestivamente affrontato, può raggiungere dimensioni tali da renderlo difficilmente contrastabile con le forze ordinarie.

Il Comune di Carbonia
Carbonia, 3 Luglio 2020

Il Comune di Carbonia informa che la Protezione Civile della Regione Sardegna ha emesso un bollettino di previsione di pericolo incendi valido per la giornata di domani, mercoledì 1° Luglio.

Nel Sulcis Iglesiente la pericolosità è alta e viene identificata con il codice arancione, che simboleggia la fase di attenzione rinforzata da parte della Protezione Civile. Ciò significa che l’incendio, se non viene tempestivamente affrontato, può raggiungere dimensioni tali da renderlo difficilmente contrastabile con le forze ordinarie.

Il Comune di Carbonia
Carbonia, 30 Giugno 2020

Nella città di Carbonia sale a 30 il numero di contenitori per la raccolta di indumenti usati. Dopo quelli installati nel Giugno 2019, nelle scorse giornate sono stati posizionati altri 5 contenitori di abbigliamento e prodotti tessili nelle seguenti vie:
•  Via Mazzini (angolo di via Roux);
•  Via Lubiana (presso ASVOC);
•  Via Bellini;
•  Via Umbria;
•  Cortoghiana (presso Circoscrizione).
Il servizio, curato dalla De Vizia, prevede una raccolta con frequenza settimanale. A seconda del loro stato, gli indumenti potranno essere rimessi nel circuito della vendita oppure riciclati per il recupero delle fibre tessili.

Il Comune di Carbonia informa la cittadinanza che la Protezione Civile della Regione Sardegna ha emesso un avviso di allerta per il pericolo di incendi nel corso dell’intera giornata odierna, domenica 28 Giugno 2020.


Il Comune di Carbonia
Carbonia, 28 Giugno 2020

Il Comune di Carbonia informa la cittadinanza che è stato pubblicato un avviso per la manifestazione di interesse finalizzata a individuare associazioni e società sportive senza fini di lucro che intendono rigenerare, riqualificare, ammodernare e gestire gli impianti sportivi comunali, ai sensi dell’articolo 15, comma 6, del D.L. 1852015, convertito con Legge 9/2016.

Le società interessate dovranno presentare una proposta corredata da un piano gestionale con la previsione di utilizzo teso a favorire l’aggregazione sociale e giovanile.

Una buona notizia per tutti gli studenti, i ricercatori e, più in generale, per tutti gli appassionati della lettura di libri, giornali e saggi. Il Comune di Carbonia informa la cittadinanza che da lunedì 29 Giugno riaprirà la sala studio della Biblioteca Comunale di viale Arsia.

Stante la situazione di incertezza ancora esistente riguardo la pandemia da Coronavirus, si consentirà l’accesso in modalità contingentata, nel rispetto del distanziamento sociale e delle procedure di igienizzazione, oltreché con la prescrizione dell’utilizzo della mascherina.

La sala studio della Biblioteca Centrale sarà aperta, in questa fase di transizione post Covid-19, due volte alla settimana:

Lunedì mattina dalle ore 8 alle ore 13, il pomeriggio dalle ore 17 alle ore 20;
Venerdì mattina dalle ore 8 alle ore 13, il pomeriggio dalle ore 17 alle ore 20.

Il Comune di Carbonia
Carbonia, 26 Giugno 2020

 

Domani, venerdì 26 Giugno alle ore 11, nella sala riunioni della Torre Littoria, l'Amministrazione Comunale terrà una conferenza stampa sui contenuti della nuova manifestazione di interesse per gli impianti sportivi. Saranno presenti il Sindaco Paola Massidda, l’assessore allo Sport Valerio Piria, la Prima Commissione Consiliare Permanente e tutti i consiglieri interessati.

Il Comune di Carbonia
Carbonia, 25 Giugno 2020

 Il Comune di Carbonia informa i cittadini interessati che mercoledì 1° Luglio, nella sala polifunzionale di piazza Roma, l’Amministrazione Comunale e i dirigenti di AREA incontreranno gli utenti inseriti nelle graduatorie del programma ERP, che prevede l’assegnazione di 45 alloggi in via Suor Anna Lucia Piredda (tra via Roux e via Ogliastra) nella lottizzazione già inaugurata nell’agosto del 2018 con l’assegnazione dei primi 15 appartamenti sui 60 totali.

“Dopo il rinvio forzato delle assegnazioni - dovuto all’epidemia Coronavirus - e le numerose interlocuzioni che abbiamo avviato con AREA, si sblocca finalmente una situazione che consentirà a 45 famiglie della nostra città di poter avere una casa. Si tratta di un passo avanti in un territorio comunale caratterizzato da una forte domanda di abitazioni”, ha affermato il Sindaco Paola Massidda.