Ti trovi qui:Home»Avvisi»Avvisi Vari»Assegnazione in comodato d'uso gratuito di 200 bidoni carrellati per la raccolta domiciliare di verde e ramaglie
Giovedì, 13 Febbraio 2020 11:12

Assegnazione in comodato d'uso gratuito di 200 bidoni carrellati per la raccolta domiciliare di verde e ramaglie

Il Comune di Carbonia intende procedere alla distribuzione di 200 bidoni carrellati da 240 litri per la raccolta domiciliare di verde e ramaglie, da assegnare in comodato d’uso gratuito. "Il nostro obiettivo è rendere più agevole il servizio di raccolta dei rifiuti vegetali, migliorando ulteriormente una tipologia di servizio - generalmente non compresa negli appalti di igiene urbana - che riteniamo strategica per venire incontro alle esigenze di una città caratterizzata da numerosi giardini privati", ha annunciato il Sindaco Paola Massidda.
 

I contenitori dovranno essere rigorosamente custoditi dalle utenze assegnatarie in appositi spazi privati e dovranno essere esposti dai cittadini su suolo pubblico per la vuotatura nei giorni e negli orari concordati con il gestore del servizio di igiene urbana, De Vizia Transfer SpA, contattabile attraverso il numero verde 800591387.

“Con la fornitura di questi contenitori l'ufficio Ambiente si prefigge di ridurre ulteriormente l'utilizzo dei bustoni in plastica nera, il cui uso è già vietato per la raccolta del secco e degli altri rifiuti valorizzabili nel porta a porta. Si rimarca il rispetto degli orari e dei giorni di esposizione del verde e delle ramaglie, oltre alle disposizioni contenute nel Regolamento Comunale di Igiene Urbana”, ha spiegato l’assessore all’Ambiente Gian Luca Lai.

Potranno fare richiesta di assegnazione le utenze domestiche residenti nel Comune di Carbonia, regolarmente iscritte al ruolo TARI, che dispongano – a titolo di proprietà, usufrutto o di un contratto di locazione – di un giardino/orto pertinenziale, con superficie complessiva di almeno 30 metri quadri. Potrà essere assegnato un solo bidone per singola utenza. Non potranno presentare la domanda gli utenti che risultino già assegnatari negli anni precedenti.

Le domande saranno valutate, ed eventualmente ammesse, in ordine cronologico, in base alla data di presentazione, fino ad esaurimento dei bidoni carrellati disponibili, senza limiti temporali di assegnazione.
Per maggiori informazioni sulle modalità di presentazione della domanda è possibile consultare il seguente link: