Ti trovi qui:Home»Atti Amministrativi»Ordinanze»Altre Ordinanze»ORD. 53/21 - REVOCA ORDINANZA N. 43 DEL 26-04-2021 AVENTE AD OGGETTO ” MISURE PRECAUZIONALI ECCEZIONALI PER CONTRASTARE LA DIFFUSIONE DEL CONTAGIO DA COVID-19. SOSPENSIONE TEMPORANEA DEL SERVIZIO ASILO NIDO COMUNALE “I COLORI DELL’ARCOBALENO”
Lunedì, 03 Maggio 2021 12:03

ORD. 53/21 - REVOCA ORDINANZA N. 43 DEL 26-04-2021 AVENTE AD OGGETTO ” MISURE PRECAUZIONALI ECCEZIONALI PER CONTRASTARE LA DIFFUSIONE DEL CONTAGIO DA COVID-19. SOSPENSIONE TEMPORANEA DEL SERVIZIO ASILO NIDO COMUNALE “I COLORI DELL’ARCOBALENO”

 

 

REVOCA ORDINANZA N. 43 DEL 26-04-2021 AVENTE AD OGGETTO ” MISURE PRECAUZIONALI ECCEZIONALI PER CONTRASTARE LA DIFFUSIONE DEL CONTAGIO DA COVID-19. SOSPENSIONE TEMPORANEA DEL SERVIZIO ASILO NIDO COMUNALE “I COLORI DELL’ARCOBALENO” DI VIA MANZONI”.

 

IL SINDACO

PREMESSO che l’Organizzazione mondiale della sanità il 30 gennaio 2020 ha dichiarato l’epidemia da COVID-19 un’emergenza di sanità pubblica di rilevanza internazionale;

RICHIAMATO quanto segue:

- la Delibera del Consiglio dei Ministri del 31 gennaio 2020, con la quale è stato dichiarato, per sei mesi, lo stato di emergenza sul territorio nazionale, relativo al rischio sanitario connesso all'insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili;

- il Decreto-legge 23 febbraio 2020, n.6 recante "Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19";

- il Decreto-legge 25 marzo 2020, n.19 "Misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19";

- il Decreto-legge 16 maggio 2020 n.33 "Ulteriori misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19", convertito con modificazioni nella Legge 14 luglio 2020 n.74;

- il Decreto-legge 7 ottobre 2020, n. 125 Misure urgenti connesse con la proroga della dichiarazione dello stato di emergenza epidemiologica da COVID-19 e per la continuità operativa del sistema di allerta COVID, nonché per l'attuazione della direttiva (UE) 2020/739 del 3 giugno 2020 con il quale è stato prorogato lo stato di emergenza fino al 31 gennaio 2021;

- il Decreto Legge 23 febbraio 2021 “Ulteriori disposizioni urgenti in materia di spostamenti sul territorio nazionale per il contenimento dell'emergenza epidemiologica da COVID-19”;

- il Decreto Legge 1 aprile 2021, n. 44 “Misure urgenti per il contenimento dell'epidemia da COVID-19, in materia di vaccinazioni anti SARS-CoV-2, di giustizia e di concorsi pubblici”;

- il Decreto Legge 22 aprile 2021, n. 52 “Misure urgenti per la graduale ripresa delle attivita' economiche e sociali nel rispetto delle esigenze di contenimento della diffusione dell'epidemia da COVID-19”;

- il D.P.C.M del 2 marzo 2021 “Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 maggio 2020, n. 35, recante «Misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19», del decreto-legge 16 maggio 2020, n. 33, convertito, con modificazioni, dalla legge 14 luglio 2020, n. 74, recante «Ulteriori misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19», e del decreto-legge 23 febbraio 2021, n. 15, recante «Ulteriori disposizioni urgenti in materia di spostamenti sul territorio nazionale per il contenimento dell'emergenza epidemiologica da COVID-19»”;

- le Ordinanze del Presidente della Regione Sardegna recanti misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da virus COVID-19;

VISTA la propria Ordinanza n. 43 del 25-04-2021 la sospensione temporanea del servizio Asilo Nido Comunale “I Colori dell’Arcobaleno” di Via Manzoni, limitatamente allo svolgimento delle attività didattiche, da lunedì 26/04/2021 e comunque fino a nuove disposizioni, fatto salvo l'accesso per l'espletamento di attività diverse;

VISTA la comunicazione giunta per vie brevi relativa all’esito negativo al test Covid-19 del personale sottoposto a tampone nella giornata del 26-04-2021;

VISTO il D.Lgs 267/2000 recante "Testo Unico delle leggi sull'ordinamento degli Enti Locali";

RICHIAMATI, in particolare, l'art. 50, commi 4 e 5 e l’art. 54 comma 4 del D. Lgs. n. 267/2000, ai sensi dei quali il Sindaco, in qualità di autorità locale nelle materie previste da specifiche disposizioni di legge e, in particolare, in caso di potenziali emergenze sanitarie o di igiene pubblica a carattere esclusivamente locale, adotta ordinanze contingibili e urgenti, quale rappresentante della comunità locale;

REVOCA

per le motivazioni espresse in premessa la propria Ordinanza n. 43 del 25-04-2021.

DISPONE

  • la sanificazione degli ambienti scolastici;
  • che la presente ordinanza abbia immediata esecutività;
  • che copia della presente Ordinanza venga trasmessa ognuno per propria competenza e/o opportuna conoscenza, ai seguenti uffici:
    • - Prefettura di Cagliari;
    • - Procura della Repubblica di Cagliari;
    • - Comando di Polizia Locale di Carbonia;
    • - Comando Carabinieri di Carbonia
    • - Pubblica Istruzione
    • - Asilo Nido “I Colori dell’Arcobaleno” di Via Manzoni

Avverso la presente ordinanza sono ammissibili il ricorso al TAR della Regione entro 60 giorni ovvero il ricorso straordinario al Capo dello Stato entro 120 giorni.

 

IL SINDACO

Paola Massidda

Ordinanza 53/2021 ico pdf

   

Salva
Gestione Preferenze Cookies
Il sito utilizza cookies di Analisi e Funzionali per la condivisione sui principali social network. Privacy-Policy
Accetta tutto
Rifiuta tutto
Funzionali
Condivisione social network
AddThis
Accetta
Rifiuta